Get a site

Tag Archive: vita a monaco


Paurismo a Monaco

Paurismo
Salve vi ricordate di me? Sono quello che una volta scriveva a raffica su Monaco, la Baviera, la Germania e la Galassia in genere. Sono anche quello che sosteneva che la maggior parte delle sfighe di questo pianeta sono una ciclopica presa per il culo. Ecco, ne sono ancora convinto e dopo i bagordi di capodanno e aver visto che la citta’ dei Monaci ha guadagnato le prime pagine dei giornali europei la mia certezza e’ solida: c’e’ un complotto mondiale fatto da ricchissimi pagliacci che realizza scherzi macabri a nostre spese. Speriamo che muoiano dal ridere.
View Full Article »

Lampedüschen

Fin dai tempi di Ludovico I Monaco si vanta di essere “la citta’ italiana piu’ a settentrione” e non a torto: architettura, composizione sociale, tendenza al godimento, effettiva vicinanza al bel paese fanno sentire i monacensi piu’ vicini all’italia che alla prussia.
Da lunedi’ hanno un motivo in piu’ per sentirsi uniti alle sorti del paese degli ulivi e dei cachi.
View Full Article »

Cose invisibili che si vedono.

Ci sono cose che abbiamo sotto il naso, magari per anni e che non notiamo.
All’improvviso queste cose si illuminano, o si muovono e attirano la nostra attenzione facendoci dare una manata in faccia: come ho fatto a non accorgermi?!
Monaco e’ costellata di queste cose visibilissime eppure invisibili. Possono essere svastiche sopravvissute alla cancellazione del passato o simboli esoterici lampanti come il sole eppure avvolti dall’oscurità o infine possono essere persone che sono sempre state li’, dove passiamo ogni giorno e che mai abbiamo notato, presi dalle nostre cazzate elettroniche o dal dialogo mentale che avvolge la coscienza nella nebbia.

View Full Article »

Ecco le 16 cose che fanno imbizzarrire i monacensi, come riportato
dal Muenchner Merkur. Ho fatto una libera traduzione e aggiunto i miei personalissimi commenti.
Cosa irrita i cittadini della citta’ dei monaci:
View Full Article »

E’ finita anche qui.

Anche qui la guerra e’ finita, verso il 21 aprile e dopo un bombardamento a tappeto che ha completamente distrutto la citta’.
Vorrei ricordare e celebrare i partigiani tedeschi che hanno lottato contro il regime nazista, in solitudine o a fianco degli italiani, partigiani di cui ci si e’ dimenticati, morti anche nel ricordo e che non hanno un giorno dedicato.
Mi piace pensare che sia oggi.

Della lunga serie Krimi della citta’ di Monaco si e’ scritto l’ultimo capitolo di un romanzo giallo che ha per protagonista Hugendubel, la libreria, di Marienplatz.
Hugendubel e’ stata uccisa con un colpo di pistola alle spalle.
View Full Article »

Krapuland

Rimango immobile di fronte al distributore blindato di giornali e diffido, diffido tanto.
Da quando sono stato deluso dalla presunta apertura della Focacceria San Francesco, diffido di tutto, anche di questa notizia.
La locandina della Sueddeutsche Zeitung mi ipnotizza come Calypso infinocchiava il giovane Ulisse e mi ammalia con le sue promesse: “Eataly aprira’ alla Schrannenhalle”.
Non ci credo piu’.
View Full Article »

luxus

Salgo le scale sollevando le gambe piombate, appesantite da dosi equine di antibiotici. La malasanita’ tedesca mi ha quasi tolto di mezzo, ma io ho resistito e alla fine sono riuscita a spuntarla e a farmi dimettere dalla clinica degli orrori in tempo per le festivita’ natalizie.
Domani e’ l’antivigilia di Natale, il volo per il paesello e’ prenotato da mesi e io sono contento di averla scampata anche se ora mi sembra di girare con una tuta da palombaro.
Il tempo gramo non mi disturba, penso salendo lentamente le scale, ora mi faccio un bel bagno per togliermi di dosso l’odore dei disinfettanti
e di sfiga ospedaliera. Che altro mi puo’ succedere?! Niente.
Ma al terzo piano qualcosa succede. La vicina rompina mi accoglie con un gelido sorriso mentre traffica con la serratura e mi chiede retoricamente: “La sai la novita’?”.
No, non la so, e non so se la voglio sapere.
View Full Article »

europa
Il console finisce la sua funzione di notaio e dopo aver raccolto le firme di chi vuole a tutti costi votare per i COMITES si intrattiene coi cervelli in fuga. Ovviamente ci sono anch’io di mezzo, come un Forrest Gump dello stivale e mi mimetizzo fra gli scienziati.
Il console decanta la recente rappresentazione di pupi siciliani e ci consiglia vivamente di andare a vedere la mostra del Canaletto, che ha dipinto pure scorci monacensi.
Io prendo nota, il Canaletto vorrei vederlo.
“E poi…” prosegue il diplomatico con l’elenco degli eventi “ci sarebbe un incontro di alto livello, una conferenza sulla politica estera europea”.
Mi si drizzano le orecchie, mi schiarisco la voce.
View Full Article »

Il Silenzio degli Innocenti

Silenzio

Entro nella kneipe tranquillo, mi dirigo svelto al bancone del bar pregustando la mia dose settimanale di weissbier e di muta solitudine.
Invece, mano a mano che mi avvicino agli sgabelli, noto uno sventolio sulla destra, sventolio che si tramuta in una mano umana: lui e’ li’. E’ li’ per un caso, non che mi aspettasse.
Io mi pietrifico e vedo dissolversi il guscio di orsitudine settimanale.
Per un attimo considero l’opzione di far finta di non vederlo, oppure di vederlo, salutarlo e dirigermi comunque verso gli sgabelli alti dicendo “non ti voglio disturbare”. Ma lui e’ li’ che sorride e che sventola la mano e alla fine mi rassegno, prendo posto al tavolo, di fronte a lui, dicendo “non disturbo vero?” e sperando che mi risponda “beh volevo stare da solo…” dandomi modo di scusarmi e di condividere la solitudine altrove. Invece no, si sbraccia, “prego, prego!” e mi fa cenno di accomodarmi.
Di fronte a se’ ha un’insalata e una weissbier. Io ordino la mia di weissbier precisando “senza insalata” e lasciando interdetta la cameriera che ha poca dimestichezza con l’assurdo.
Mentre attendo il mio succo di grano fermentato penso che una sciagura simile non mi doveva capitare, non me la merito: come faro’ a riempire mezz’ora o magari un’ora di vuoto chiacchiericcio!? Come resistero’ allo small talk, molto small e poco talk?! Sono fottuto.
View Full Article »

Powered by WordPress. Theme: Motion by 85ideas. .